Agricoltura di qualità e ricerca tecnologica danno vita al “Nero di Voghiera”, l’aglio nero DOP che conquista i grandi chef

L’evoluzione del sapore che parte dalla ricerca di nuove soluzioni tecnologiche.

Il risultato è il Nero di Voghiera, l’aglio pregiato che, attraverso un lungo processo di fermentazione e maturazione, acquista un sapore elegante e ricercato insieme al caratteristico colore nero. Questo prodotto particolarissimo rappresenta una vera novità per il comparto food nazionale e, da prodotto di nicchia, si sta affermando sempre di più nella cucina gourmet nonché fra le scelte dei grandi chef italiani, come Massimo Bottura.
L’aglio di Voghiera DOP diventa così il Nero di Voghiera grazie ad un processo di fermentazione controllato di 60 giorni, acquistando colore, consistenza ed un gusto unico abbinato alle importanti proprietà nutrizionali che vengono sviluppate nel processo. L’azienda Nero Fermento presenta, grazie al contributo di Menabò, una serie di materiali comunicativi dedicati a quello che sta diventando un vero e proprio protagonista nella grande cucina italiana.

Nuovi packaging e un’accattivante interpretazione grafica per un vero prodotto “slow”, che può a tutti i diritti essere considerato un autentico “superfood” per il palato e per il benessere.

 

Il logo dell’azienda:

 

 

Il packaging:

 

 

La brochure:

 

 

 

L’espositore: